Categorie
Edizioni locali

Carmignano, partono i controlli degli ispettori ambientali di Alia contro l’abbandono illecito dei rifiuti


Nel mirino anche i sacchi dei rifiuti "porta a porta", i cestini nelle zone pubbliche e i fumatori che gettano a terra i mozziconi di sigaretta. Prestanti: "Fermeremo i furbetti"


Samuela Pagliara
loading...


Controlli e sanzioni per frenare una volta per tutte gli abbandoni dei rifiuti ma anche attività informative per sensibilizzare i cittadini sulle corrette modalità di conferimento dei rifiuti. E’ il lavoro sinergico portato avanti dal Comune di Carmignano e Alia Multiutility che partirà questa settimana. Gli ispettori ambientali vigileranno per un totale di 300 ore, sul territorio accompagnati dalla Polizia Municipale dedicando attenzione ad alcuni progetti mirati: il controllo dei rifiuti abbandonati in aree pubbliche, il decoro delle frazioni, dei parchi e delle aree verdi occupandosi, inoltre, di verificare il rispetto dell’orario di esposizione dei rifiuti raccolti “porta a porta” e ispezionando sacchi e materiali abbandonati così da rintracciare e multare i responsabili. A finire nel mirino dei controlli e dunque delle sanzioni saranno anche i fumatori che gettano a terra gli ormai onnipresenti mozziconi di sigaretta o i proprietari dei cani che non raccolgono le deiezioni dei propri animali e, infine, chi getta i propri rifiuti domestici nei cestini pubblici. Alia e Municipale interverranno anche in seguito a segnalazioni pervenute all’amministrazione comunale attraverso Aliapp la nuova app di Alia scaricabile gratuitamente per Ios e Android. Sempre grazie alla nuova applicazione sarà possibile, inquadrando il codice a barre di qualunque oggetto, essere informati su come differenziarlo correttamente.  Saranno 42 le figure di Alia impiegate nelle operazioni di controllo, come spiega il Presidente di Alia Multiutility Lorenzo Perra: “Abbiamo verificato sul campo che il ruolo di queste figure è molto importante sul fronte dell’educazione ambientale visto che affiancano i cittadini nell’attuare i giusti conferimenti e nel risolvere problemi quotidiani relativi alle modalità di gestione dei rifiuti. Anche in un Comune virtuoso come Carmignano, che tocca percentuali di raccolta differenziata che superano il 75%, riteniamo indispensabile introdurre la figura degli ispettori, così da presidiare il territorio e alimentare il senso di responsabilità dei cittadini. Mi preme infine ricordare che, come recita la nostra campagna di comunicazione, l’ambiente è un gioco di squadra e che proprio per questo è centrale la collaborazione dei cittadini. Basta anche una semplice segnalazione inviata attraverso Aliapp per consentirci di intervenire sul territorio in tempo reale’. Piena collaborazione anche da parte del sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti: ‘Siamo da sempre molto attenti alla salvaguardia del nostro paesaggio e alla tutela dei suoi tratti naturalistici: si tratta di una caratteristica chiare delle politiche di questa amministrazione -commenta Prestanti- Per questo motivo, essendo il nostro un territorio ambientalmente delicato e costituito da spazi aperti, contrastare il degrado e l’abbondono dei rifiuti è fondamentale”. Carmignano sarà il ventottesimo comune gestito da Alia ad attivare il servizio degli ispettori ambientali, già presente nei Comuni di Bagno a Ripoli, Barberino-Tavarnelle, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Campi Bisenzio, Capraia e Limite, Castelfiorentino, Empoli, Fiesole, Figline Vandarno, Firenze, Greve in Chianti, Impruneta, Lamporecchio, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Montecatini, Montemurlo, Pistoia, Poggio a Caiano, Prato, Rignano sull’Arno, San Casciano Val di Pesa, Scandicci, Sesto Fiorentino e Signa.

Edizioni locali: Comuni Medicei

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia