Categorie
Edizioni locali

Al via il concorso per selezionare gli studenti che parteciperanno al viaggio della memoria a Mauthausen ed Ebensee


E' previsto dal 2 al 6 maggio Un'apposita giuria esaminerà gli elaborati, sono ammessi tutti i formati dai video alle rappresentazioni grafiche


Alessandra Agrati
loading...


Sarà un concorso, ” Comunicare per non dimenticare”, a selezionare i dieci studenti delle scuole superiori che dal 2 al 6 maggio parteciperanno al viaggio della memoria a Mauthausen ed Ebensee . Un’apposita giuria esaminerà gli elaborati, sono ammessi tutti i formati dai video alle rappresentazioni grafiche, che avranno come tema la deportazione. Il viaggio sarà offerto dall’ amministrazione comunale mentre il concorso è gestito dal Museo della Deportazione. “Un’ occasione – ha ricordato Enrico Iozzelli responsabile del dipartimento educativo – per far riflettere i ragazzi ma anche per dare loro la possibilità di esprimersi partendo dagli studi fatti”.

A fare da tramite con le scuole la rete Rispo che rappresenta tutti i dirigenti scolastici. “La memoria- ha sottolineato il presidente dell’associazione Mario Battiato – è un valore che non deve essere perso, le scuole sono impegnate tutto l’anno in vari progetti”.

Il viaggio a  Ebensee città gemellata con Prato, è ripreso a pieno regime lo scorso anno, dopo le limitazioni dovute alla pandemia. “L’obiettivo – ha spiegato l’assessore ai gemellaggi Gabriele Bosi – è di organizzare almeno cinque autobus non solo con gli studenti e gli insegnanti, ma anche con i rappresentanti delle associazioni. Un momento importante per tornare a riflettere su un pezzo di storia di Prato”

Per l’edizione 2024 sono previste due novità: il coinvolgimento dei rappresentanti del Consiglio dei ragazzi e quelli del “Sentiero blu” affetti da autismo. “Abbiamo deciso di invitare anche i ragazzi più piccoli – ha spiegato Gabriele Alberti presidente Aned Prato – perchè è importante coinvolgere tutti gli studenti soprattutto ora che molti dei testimoni diretti non ci sono più. Abbiamo anche deciso di dare la possibilità ai ragazzi del Santa Rita di partecipare al viaggio nell’ ottica di un’ esperienza inclusiva”.

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia