Sottopasso via Ciulli

 
Sottopasso via Ciulli

Nel sottopasso di via Ciulli, la notte tra il 4 e il 5 ottobre del 2010 morirono annegate tre donne cinesi, finite con la loro auto nel sottopasso completamente allagato a causa dell'esondazione del Vella. Da allora, parallelamente all'inchiesta giudiziaria per trovare le responsabilità, è nata un polemica sulla chiusura del sottopasso. Chiusura che però potrebbe essere definitiva dopo la decisione della procura di sottoporre l'opera a sequestro preventivo proprio a causa della sua poca sicurezza.