14.06.2018 h 16:26 commenti

Ztl alla Rocca di Montemurlo: da domani entrano in vigore le nuove disposizioni

Il Comune, al fine di tutelare e preservare l'antico borgo, ha rivisto la regolamentazione degli accessi e delle soste in piazza Castello
Ztl alla Rocca di Montemurlo:  da domani entrano in vigore le nuove disposizioni
Da domani 15 giugno entrano in vigore le nuove disposizioni che regolano la sosta e il transito nella Zona a Traffico Limitato (Ztl) di piazza Castello alla Rocca di Montemurlo. Al fine di una maggior tutela dell'antico borgo, l'amministrazione comunale ha ridefinito le categorie che possono avere accesso alla piazza con i veicoli a motore e il numero degli stalli di sosta.
"Anche in virtù dell'importante lavoro di promozione turistica e di valorizzazione del patrimonio storico e artistico racchiuso nel borgo della Rocca, il Comune di Montemurlo ha ritenuto opportuno stabile regole più stringenti e ridefinire con maggior dettaglio le categorie delle persone che possono avere accesso alla Ztl con veicoli a motori e le rispettive fasce orarie previste per il transito. - spiega l'assessore alla polizia municipale, Rossella De Masi – Sempre più visitatori e turisti arrivano alla Rocca per ammirare l'incantevole cornice della piazza Castello con la Pieve di San Giovanni Decollato ed è quindi opportuno garantire a tutti di apprezzare la bella prospettiva della piazza sgombra da veicoli".
Oltre ai residenti e ai domiciliati all'interno della Ztl, ai quali è consentita la sosta e il transito per tutta la giornata, la nuova disciplina prevede il rilascio di permessi di accesso e le relative fasce orarie per le attività commerciali o artigianali presenti, per le attività di carico e scarico merci, ai veicoli impiegati per lavori artigianali di breve durata, ai veicoli a seguito di manifestazioni o eventi, o per il montaggio/smontaggio di strutture, ai mezzi utilizzati per matrimoni e funerali. I permessi per altri casi non previsti dal regolamento saranno valutati di volta in volta dalla polizia municipale, che dovrà esaminare la richiesta con i motivi per cui si richiede il permesso temporaneo. Per quanto riguarda la sosta in piazza Castello, invece, è stato istituito un parcheggio per i veicoli al servizio di persone diversamente abili munite dello speciale contrassegno invalidi e quattro stalli di sosta riservati ai veicoli dei possessori di permesso per l'accesso e la sosta in Ztl di residenti e domiciliati. In via Doccia e Castello, lato destro per chi proviene da piazza Castello, inoltre, è stato riservato uno spazio per la sosta dei veicoli dei possessori di permesso per l'accesso e la sosta in Ztl dei residenti.
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  14.06.2018 h 16:26

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.