06.12.2022 h 13:07 commenti

Vola la produzione nel terzo trimestre 2022: +4,8%, bene anche il tessile

Secondo le stime del Centro studi di Confindustria Toscana Nord il settore segna un incremento del 5,2%, a fronte di un dato nazionale di -6,3%; in piena ripresa anche l'abbigliamento-maglieria
Vola la produzione nel terzo trimestre 2022: +4,8%, bene anche il tessile
Continua anche nel 3° trimestre 2022 la serie positiva della produzione manifatturiera del distretto laniero: + 4,8% rispetto allo stesso periodo del 2021. Particolarmente importante è il risultato del tessile, che segna +5,2%, a fronte di un dato nazionale dello stesso settore a quota -6,3%; in piena ripresa anche l'abbigliamento-maglieria, a quota +6,9%. 
Ottime le prestazioni della metalmeccanica, di cui il meccanotessile rappresenta la parte preponderante, con +6,1%.
E' quanto emerge dalle rilevazioni del Centro studi di Confindustria Toscana Nord che analizzando la produzione di Pristoia Prato e Lucca evidenzia come a livello macroterritoriale l'incremento complessivo  è stao del +2,5% rispetto al 3° trimestre 2021, dato ancora più positivo se si paragona con quello italiano dove si registra - 0,6%. "Continua il tend positivo  del recupero dopo il crollo determinato dalla pandemia - commenta  la vicepresidente di Confindustria Toscana Nord Fabia Romagnoli -. Naturalmente più ci allontaniamo dal confronto con momenti di particolare criticità, più si assottigliano le percentuali di crescita: i valori a doppia cifra che abbiamo visto qualche trimestre fa non possono più esserci. Le incertezze sono numerose e preoccupanti e trovano puntuale evidenza nelle previsioni del campione esaminato. E' giusto comunque rilevare la grande capacità di Prato di risollevarsi quanto e più di altre aree italiane con caratteristiche simili, pur in momenti che rimangono difficili per i costi di produzione e per le turbolenze dei mercati."
 
 

Data della notizia:  06.12.2022 h 13:07

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.