08.09.2019 h 12:08 commenti

Viveva a Prato il 47enne che nel 2015 rapinò una farmacia nel cagliaritano, scoperto e arrestato dai carabinieri

Deve scontare una condanna a tre anni e sei mesi di carcere per quel l'episodio commesso a Capoterra
Viveva a Prato il 47enne che nel 2015 rapinò una farmacia nel cagliaritano, scoperto e arrestato dai carabinieri
Nel 2015 rapinò una farmacia a Capoterra in provincia di Cagliari con l'aiuto di un complice. Oggi finisce in carcere per scontare la condanna definitiva a tre anni e sei mesi. L'ordinanza è stata eseguita stamani, 8 settembre, dai carabinieri della Stazione di Prato dove l'uomo è domiciliato a casa di un familiare. Si tratta di un 47enne di origine cagliaritana. Tra l'altro per la fuga, dopo la rapina, venne usata una Peugeot blu targata Prato. Il bottino fu di seimila euro. I due rapinatori entrarono nella farmacia dove erano presenti una dipendente e una cliente. Sotto la minaccia delle armi si fecero aprire le tre casse dalle quali hanno iniziato ad arraffare il denaro. Fu il rumore delle monete che cadevano in terra a mettere in allarme i due titolari della farmacia - marito e moglie - che erano al piano di sotto. Intervenuto, l'uomo ingaggiò una colluttazione con uno dei banditi durante la quale venne ferito alla testa col calcio di una pistola. I due rapinatori fuggirono a bordo dell’auto che, nonostante avesse le targhe coperte, è stata subito identificata consentendo di risalire ai due autori del colpo.
 

Data della notizia:  08.09.2019 h 12:08

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.