11.09.2019 h 11:43 commenti

Via alla Festa dell'Unità alla Querce, da domani quattro giorni di politica, cultura, musica e buona tavola

Domenica dibattito sulle sfide future del Pd con il segretario provinciale Gabriele Bosi e quello regionale Simona Bonafè. Sarà presente il sindaco Matteo Biffoni
Via alla Festa dell'Unità alla Querce, da domani quattro giorni di politica, cultura, musica e buona tavola
Parte domani, giovedì 12 settembre, al circolo “I Risorti” (via Firenze 323), la Festa dell’Unità de La Querce. Saranno quattro giorni all’insegna di politica, musica, cultura e buona cucina.
Si comincia questo giovedì alle 21 con la serata a cura dei Giovani Democratici in cui si discuterà di “Emergenza climatica: dal globale al locale idee green per una città che dia l’esempio”. Intervengono Marco Biagioni e Saul Santini per i Gd di Prato, insieme alle associazioni ambientaliste di Prato. Venerdì 13 sarà la volta del ballo liscio dalle ore 21:30 con “Monica Band”. Sabato 14 alle ore 18 ci sarà l’iniziativa “Gli itinerari attraverso Prato: i pellegrini e la sacra cintola, una storia medievale e la città moderna” a cura di Fabrizio Trallori, interviene l’assessore alla cultura del Comune di Prato Simone Mangani. Alle ore 21:30 musica dal vivo con i “Cave Canem”.
La chiusura è prevista per domenica 15 alle ore 18 insieme al segretario provinciale Pd Prato Gabriele Bosi, il sindaco di Prato Matteo Biffoni e la segreteria regionale Simona Bonafè con l’iniziativa “Alla prova del futuro: le sfide del Pd”. Durante i quattro giorni di festa, ristorante e pizzeria saranno aperti tutte le sere dalle 19:30 in poi.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.09.2019 h 11:43

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.