11.01.2019 h 16:34 commenti

Ventiseimila litri di gasolio a nero, polizia stradale e guardia di finanza denunciano autotrasportatore

Il carico è stato intercettato al casello autostradale di Calenzano. L'uomo ha detto che si trattava di olio industriale destinato ad una ditta di Milano ma è stato accertato che si trattava di gasolio da consegnare ad un'azienda di Salerno
Ventiseimila litri di gasolio a nero, polizia stradale e guardia di finanza denunciano autotrasportatore
Ventiseimila litri di gasolio divisi in 26 taniche. E' quanto hanno sequestrato guardia di finanza e polizia stradale al termine di un'operazione congiunta che ha portato alla denuncia per violazione delle norme sulle accise di un uomo di 26 anni, originario del Portogallo. Il tir su cui viaggiava è stato fermato nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 gennaio, sulla A1, all'altezza del casello di Calenzano. Agli agenti l'autista ha detto che le taniche contenevano olio industriale caricato nei pressi di Lisbona e da consegnare ad una ditta di Milano. I poliziotti hanno chiesto l'intervento del reparto competente del Nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Firenze che ha prelevato un campione del liquido e accertato che si trattava di gasolio per autotrazione. Gli investigatori hanno inoltre riscontrato, grazie all'impostazione della destinazione programmata sul navigatore satellitare del veicolo, che l'autoarticolato era diretto a Salerno. L'autista è stato denunciato alla procura della Repubblica di Prato per violazione delle norme sulle accise e dovrà pagare una sanzione di seimila euro. Il tir è stato sequestrato. Il valore del carico ammonta a 35mila euro e l'importo delle tasse evaso a circa 16mila.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.01.2019 h 16:34

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.