30.12.2021 h 15:24 commenti

Vantaggi fiscali per l'industria tessile, dal Governo via libera alla proposta di Giorgio Silli

Approvato un ordine del giorno presentato dal deputato di Coraggio Italia che prevede di valutare l'opportunità di ripristinare la norma che consente di ottenere benefici fiscali attraverso la rivalutazione ai valori attuali di beni già ammortizzati dalle imprese
Vantaggi fiscali per l'industria tessile, dal Governo via libera alla proposta di Giorgio Silli
Via libera all'ordine del giorno che prevede vantaggi fiscali per l'industria tessile presentato dall'onorevole di Coraggio Italia, Giorgio Silli. L'ok è stato dato la notte scorsa durante la discussione della legge di Bilancio alla Camera. “Il Governo ha accolto un ordine del giorno che ho presentato in materia di vantaggi fiscali per l'industria tessile, calzaturiera e delle pelli su tutto il territorio nazionale – le parole di Silli – il documento impegna il governo a valutare l'opportunità di ripristinare anche per il prossimo anno una norma che è stata un toccasana per Prato, inserendola in un provvedimento successivo alla manovra".
La norma portata in aula da Silli è quella che prevede la rivalutazione a valori attuali di beni già interamente ammortizzati (macchinari e non solo) con tutti i benefici fiscali derivanti. “E' una parziale vittoria che diverrà definitiva quando la norma verrà inserita e approvata in uno dei prossimi provvedimenti e sapremo quanti soldi il Governo potrà stanziare al riguardo – spiega l'onorevole Silli - il Governo, con l'accoglimento di questo ordine del giorno, si e' impegnato a decidere sulla opportunità di farlo. Il documento si aggiunge agli emendamenti approvati (10 milioni per Prato) a firma congiunta da tutti i partiti di maggioranza, ai 245 milioni in due anni per il cosiddetto bonus tessile e ad altri importanti stanziamenti ottenuti negli ultimi mesi. Il momento per il nostro distretto è molto complesso stante il problema dei costi energetici. Spero – conclude il deputato pratese – che questi provvedimenti servano ad alleviare la sofferenza di parte delle nostre aziende”.
 

Data della notizia:  30.12.2021 h 15:24

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.