28.07.2021 h 15:19 commenti

Usa la bici come un'arma contro la polizia: arrestato

Un pluripregiudicato ha cercato di sfuggire ad un controllo e non ha esitato a scagliare il mezzo contro uno degli agenti
Usa la bici come un'arma contro la polizia: arrestato
Un pluripregiudicato di 34 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato nella serata di ieri, 27 luglio, al termine di un rocambolesco inseguimento, che ha visto protagonisti gli agenti di una pattuglia delle Volanti. Lo straniero, con numerose condanne alle spalle e un divieto di dimora a Prato, è stato intercettato nei pressi di piazza Europa, mentre era in sella ad una bici. Alla vista della pattuglia della polizia, l'uomo è scappato, imboccando la pista ciclabile nel tentativo di seminare la Volante. Uno dei poliziotti, però, intuendo le mosse del fuggitivo, era sceso dall'auto e si era portato sulla ciclabile, dove ha bloccato il 34enne. Quest'ultimo ha quindi prima scagliato la bici contro l'agente, per poi aggredirlo con calci e pugni. Intanto sul posto erano confluite altre pattuglie e i poliziotti sono riusciti a immobilizzare e ammanettare il 34enne. Nei suoi confronti è scattato l'arresto per una serie di reati.
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  28.07.2021 h 15:19

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.