12.02.2019 h 13:54 commenti

Termocamera in dotazione al distaccamento dei vigili del fuoco di Montemurlo. Un dono del Comune

Lo strumento permette di lavorare in sicurezza anche in situazioni critiche: è in grado di "vedere" in ambienti ad alta intensità di fumo e di controllare le temperature e la staticità degli edifici
Termocamera in dotazione al distaccamento dei vigili del fuoco di Montemurlo. Un dono del Comune
Una termocamera in dotazione al distaccamento dei vigli del fuoco di Montemurlo, strumento che permetterà di muoversi in sicurezza  in ambienti ad alta densità di fumo, di controllare la temperatura negli edifici, ma anche nelle cisterne e di verificare la stabilità delle case durante gli incendi. A donarla l’amministrazione comunale che così ha voluto ringraziare gli operatori del 115 per il lavoro svolto negli ultimi cinque anni. La nuova sede del distaccamento, infatti, è stata inaugurata nel 2014. “Un grosso impegno quello dei vigili del fuoco – ha ricordato il sindaco Mauro Lorenzini – che in questo quinquennio hanno visto aumentare il proprio impegno sul territorio: le imprese montemurlesi sono 3.500 e anche il numero dei residenti è aumentato”. Uno strumento all’avanguardia, cinquemila euro di valore donato in comodato gratuito, di facile utilizzo che agevolerà il lavoro dei vigili del fuoco: “La termocamera – ha sottolineato il comandante dei vigili del fuoco di Prato Giancarlo Cuglietta – che ci permette di lavorare in sicurezza, ma soprattutto di essere più efficienti e di poter salvare vite umane, lo strumento infatti riesce ad operare in condizioni estreme”.


 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  12.02.2019 h 13:54

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.