02.03.2021 h 08:40 commenti

Tutto a portata di click, la Provincia attiva il collegamento al sistema nazionale dei pagamenti elettronici PagoPA

I cittadini potranno pagare i servizi della pubblica amministrazione con semplicità e in totale trasparenza direttamente sul sito web dell’ente
Tutto a portata di click, la Provincia attiva il collegamento al sistema nazionale dei pagamenti elettronici PagoPA
Dopo l’informatizzazione degli atti e la messa online del nuovo sito internet, la Provincia di Prato fa un ulteriore passo avanti nel processo di digitalizzazione dell’ente.
Grazie all’adesione al sistema nazionale dei pagamenti elettronici PagoPA,  i cittadini potranno pagare i servizi della pubblica amministrazione con semplicità e in totale trasparenza direttamente sul sito web dell’ente. 
Dalla Home Page è possibile accedere alla sezione “Come fare per” e da qui, dalla voce “Effettuare pagamenti”, l’utente è indirizzato alla piattaforma dove procedere con il pagamento.
 
Cosa si può pagare su PagoPA?
Esistono tre tipi di pagamento:
• I PAGAMENTI CON AVVISO PagoPA, cioè i pagamenti per i quali i cittadini o le imprese hanno ricevuto un avviso di pagamento.
• I PAGAMENTI IN ASSENZA DI AVVISO PagoPA, cioè i pagamenti spontanei che vengono effettuati dai cittadini senza aver ricevuto una specifica richiesta dalla Provincia, come ad esempio la tassa per l’ammissione ammissione ad un concorso.
• I PAGAMENTI DELLE MULTE INERENTI IL CODICE DELLA STRADA, le sanzioni contestate con verbale redatto dagli agenti della Polizia provinciale.
Si ricorda che PagoPa è stato realizzato da AgID (Agenzia per l'Italia digitale)in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012 ma qualora i cittadini avessero difficoltà a servirsi degli strumenti digitali per svolgere le proprie pratiche, sarà sempre possibile effettuare il pagamento dovuto tramite punti vendita SISAL o Lottomatica, sportello bancario, homebanking (per banche aderenti a CBILL o PagoPA). Per tutte queste modalità di pagamento è necessario presentare solo l'avviso di pagamento e non verrà richiesta nessun'altra documentazione. In caso contrario, se si sceglierà di avvalersi della piattaforma digitale.
“Rendere l’ente sempre più efficiente e vicino ai cittadini era tra gli obiettivi che ci eravamo dati quando sono diventato presidente della Provincia -ha commentato il presidente Francesco Puggelli-. Con la dirigente e i tecnici stiamo lavorando in questa direzione e l’adesione al sistema nazionale dei pagamenti elettronici con la possibilità di accedervi direttamente dal nuovo sito, oltre ad un obbligo di legge che la Provincia non ha mancato di adempiere nei tempi prestabiliti, è un ulteriore passo avanti proprio nella direzione sperata.”
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  02.03.2021 h 08:40

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.