13.01.2021 h 17:51 commenti

Trovato un posto letto per i senzatetto che dormono sotto il porticato della Pietà, ma due rifiutano

Da anni un gruppetto di senza fissa dimora passa la notte sul sagrato della chiesa. Comune, Caritas e Prefettura hanno trovato la soluzione. Biancalani: "Mi dispiace ma ora interverranno le forze dell'ordine, l'alternativa l'abbiamo fornita ora bisogna anche tutelare il decoro"
Trovato un posto letto per i senzatetto  che dormono sotto il porticato della Pietà, ma due rifiutano
Da anni il porticato della chiesa di Santa Maria della Pietà è stato trasformato in una sorta di dormitorio a cielo aperto. Una situazione ingestibile, tanto che i residenti hanno chiamato più volte le forze dell’ordine per sedare risse e rumori molesti, ma anche di degrado, soprattutto per chi è costretto a dormire per strada. Uomini con alle spalle storie difficili, che però non sempre sono disponibile a sottostare alle semplici regole di un dormitorio, a partire da quella di non essere ubriachi. Il servizio della ronda notturna prima, e poi quello degli operatori di strada hanno più volte cercato una soluzione, e alla fine è stata trovata. “Sono nove attualmente i senza fissa dimora che dormono in piazza della Pietà – ha spiegato l’assessore al sociale Luigi Biancalani – situazioni complicate per cui anche con l’aiuto di Caritas e della Prefettura abbiamo trovato una soluzione. Sette hanno accettato, mentre due hanno deciso di rimanere a dormire sotto il porticato della chiesa. Adesso interverranno le forze dell’ordine perché esiste anche il diritto del decoro di un luogo pubblico, l'alternativa è stata trovata, ma purtroppo è anche stata rifiutata”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.01.2021 h 17:51

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.