12.01.2019 h 12:31 commenti

Trentacinquemila euro per le associazioni di volontariato di Poggio a Caiano

L'amministrazione comunale finanzia parte delle attività portate avanti dalle 20 associazioni del territorio. Semplificato anche il regolamento comunale per accedere ai contributi
Trentacinquemila euro per le associazioni di volontariato di Poggio a Caiano
Trentacinquemila euro destinati alle associazioni di volontariato e oltre quindici mila per le convenzioni del servizio socio sanitario, il comune di Poggio a Caiano destina 50 mila euro al terzo settore che sul territorio conta oltre 20 associazioni attive e migliaia di soci, circa 1 poggese su tre fa volontariato.
La parte del leone nei finanziamenti è toccata alla ProLoco che utilizzerà i contributi per organizzare il 20 gennaio l’antica fiera di Sant’Antonio e in estate la passeggiata enogastronomica, all’ interno di Poggio in Vetrina, il cui ricavato è destinato alle attività sociali e al sostegno di famiglie bisognose.
Le altre associazioni, invece, utilizzeranno il contributo economico comunale per comprare materiale e attrezzature destinate all’attività “Una scelta quella di contribuire in modo sostanzioso alle attività delle associazioni – ha spiegato il vice sindaco Giacomo Mari – che vuole valorizzare il lavoro di chi ogni giorno si impegna a titolo gratuito per il bene del territorio e della comunità” Cambio di passo anche per il regolamento comunale che riguarda l’ottenimento dei finanziamenti. “Abbiamo cercato di snellire le procedure – ha spiegato il sindaco Francesco Puggelli – ora basta inviare un progetto e in breve tempo la commissione valuterà la proposta. E’ Possibile avere contributi straordinari anche durante tutto l’anno”. La modifica al regolamento è stata approvata lo scorso novembre con il voto contrario di Lega e Fratelli d’Italia.
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  12.01.2019 h 12:31

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.