18.01.2019 h 12:04 commenti

Trasporto scolastico, vola a 6.500 firme la raccolta bis tra gli studenti per chiedere un servizio migliore

La presidente della Consulta Gaia Coppi le consegnerà al presidente della Provincia Puggelli: "Il tema è molto sentito, lo testimonia il successo di questa iniziativa nonostante le polemiche"
Trasporto scolastico, vola a 6.500 firme la raccolta bis tra gli studenti per chiedere un servizio migliore
Sono 6.500 le firme di studenti pratesi raccolte dalla Consulta in calce alla petizione per chiedere di migliorare il servizio di trasporto scolastico. Le firme saranno consegnate la prossima settimana al presidente della Provincia Francesco Puggelli da una delegazione della Consulta guidata dalla presidente Gaia Coppi.
La raccolta bis ha avuto ancora più successo della prima, fatta a inizio anno e poi annullata tra le polemiche, perché promossa dalla Consulta dello scorso anno, ormai scaduta (LEGGI). Evidentemente il tema è particolarmente sentito dai ragazzi, che più volte in passato hanno denunciato disservizi e sovraffollamento delle corse a loro dedicate.
"Hanno partecipato tutti gli istituti del territorio pratese fino ad arrivare a circa 6.500 firme - spiega Gaia Coppi -. Non è stato semplice convincere gli studenti a partecipare: molti erano dubbiosi per quanto accaduto in precedenza. Nonostante ciò siamo contenti, noi della Consulta, di come si sia svolta questa nuova raccolta firme. Purtroppo questo problema ancora sembra lontano da una soluzione. Al presidente della Provincia faremo sentire la voce di tutti gli studenti e cercheremo di cambiare qualcosa. Francamente ci siamo stufati di prendere autobus e viaggiare stipati come animali, nonostante dobbiamo pagare abbonamenti costosi per un servizio scarso". 
Archiviata la raccolta firme per il trasporto scolastico, i prossimi impegni della Consulta saranno i problemi delle infrastrutture e il lancio di alcuni progetti sul territorio pratese.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  18.01.2019 h 12:04

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.