13.09.2018 h 15:55 commenti

Trasforma fondo commerciale in casa di appuntamenti: denunciata e rimpatriata una donna

La polizia municipale ha denunciato anche l'affittuario dei locali dove una 44enne si prostituiva
Trasforma fondo commerciale in casa di appuntamenti: denunciata e rimpatriata una donna
La polizia municipale ha sequestrato un immobile del centro, usato da una donna cinese di 44 anni per prostituirsi. La donna è stata poi espulsa e già trasferita al Centro per il Rimpatrio di Roma, in attesa di essere imbarcata su un volo per la Cina.
Il controllo è scattato ieri mattina 12 settembre, quando gli agenti della Investigativa della Municipale hanno messo i sigilli alle due stanze in cui viveva, ed esercitava, la cittadina cinese. Si tratta di un fondo commerciale trasformato abusivamente in abitazione (e per questo è scattata una seconda denuncia penale) ed affittato dalla società immobiliare proprietaria ad un cinese che lo aveva messo a disposizione della donna. Il cittadino cinese, regolare sul territorio, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione e dell'immigrazione clandestina. 
La donna era già stata espulsa amministrativamente alcuni anni fa ma era ancora in Italia. E' stata quindi messa a disposizione della Questura di Prato che questa mattina l'ha trasferita a Roma per il successivo rimpatrio coatto.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.09.2018 h 15:55

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.