26.02.2016 h 14:03 commenti

Tragedia di via Ciulli, il processo riprende da dove si era interrotto. Tornano in aula i periti

Pubblico ministero, difensori degli imputati e parti civili hanno dato il consenso all'utilizzo degli atti dell'istruttoria fatta dal giudice Magi che ha poi lasciato il posto al collega D'Addario. Saranno riascoltati soltanto i periti e i consulenti di parte. Quattro i tecnici sul banco degli imputati per la morte di tre donne nel sottopasso allagato
Tragedia di via Ciulli, il processo riprende da dove si era interrotto. Tornano in aula i periti
Saranno riascoltati solo i periti, per il resto valgono gli atti dell'istruttoria già fatta. Il processo per la tragedia del sottopasso di via Ciulli, prossimo alle battute finali, va avanti. Nell'udienza di oggi, venerdì 26 febbraio, gli avvocati dei quattro imputati per la morte delle tre donne cinesi che rimasero intrappolate con la loro auto nel sottopasso allagato, hanno acconsentito alla rinnovazione degli atti – così si chiama tecnicamente – dopo che al posto del giudice Jaqueline Magi è arrivato il giudice Luca D'Addario. Lo stesso hanno fatto il pubblico ministero Lorenzo Gestri e le parti civili che rappresentano una decina di familiari delle vittime, gli avvocati Magni e Occhipinti. Davanti ad una decisione diversa di anche soltanto una delle parti, il processo sarebbe ripartito da zero. Sul banco degli imputati, con l'accusa di omicidio colposo plurimo e con diversi profili di responsabilità, Lorenzo Frasconi, all'epoca dirigente del Servizio mobilità del Comune difeso dall'avvocato Olivia Nati, il direttore generale di Asm Sandro Gensini difeso dagli avvocati Mauro Cini e Alessandro Gattai, il direttore dei lavori del sottopasso Stefano Caldini rappresentato dall'avvocato Sigfrido Fenyes, e il dipendente di Trenitalia Paolo Berti difeso dagli avvocati Filippo Cei e Valerio Valignani. Gli avvocati Nati e Fenyes hanno chiesto che tornino in aula i periti e i consulenti di parte per ulteriori precisazioni su alcuni aspetti delle loro valutazioni. Prossima udienza il 24 marzo.


 
Edizioni locali collegate:  Prato
Leggi i Dossier:  Sottopasso via Ciulli

Data della notizia:  26.02.2016 h 14:03

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Dossier