07.03.2022 h 11:42 commenti

Sport, premiati la Polisportiva amatori Prato e l'Accademia Prato Boxe per i risultati ottenuti

La Pap ha vinto per la settima volta il titolo di società campione d'Italia master in acque libere e Jashar Dyrma ha vinto il torneo nazionale per under 26 nella categoria supermassimi Elite
Sport, premiati la Polisportiva amatori Prato e l'Accademia Prato Boxe per i risultati ottenuti
Nel Salone consiliare del Comune di Prato venerdì 4 marzo sono state consegnate dal sindaco Matteo Biffoni e dall'assessore allo sport Luca Vannucci due targhe di riconoscimento per i risultati conseguiti nel 2021 a due realtà importanti del territorio pratese nelle rispettive discipline: nuoto e pugilato.
Per il nuoto in acque libere la Pap (Polisportiva Amatori Prato) ha vinto per la settima volta il titolo di società campione d'Italia  master in acque libere e lo ha fatto superando i rivali di sempre del Nuoto Grosseto. Dopo i successi del 2011, 2012, 2013, 2015, 2017 e 2019 con il blocco dell'attività per il 2020, a causa della pandemia, è arrivata l'affermazione nel 2021 per il gruppo presieduto da Gabriele Giusti. 
L'altro riconoscimento è andato all'Accademia Prato Boxe per l'importante risultato conseguito dal pugile pratese Jashar Dyrma, guidato all’angolo dai tecnici Francesco Di Fiore, Ghigo Sarno e Damiano Tricarico. Il pugile della palestra di via Galcianese si è aggiudicato il torneo nazionale, disputato al Palasantoro di Roma,  riservato agli under 26 nella categoria supermassimi Èlite (+91 Kg). In finale l’atleta dell’Accademia Prato Boxe ha sconfitto il quotato Michele Ogliari, forte pugile lombardo, aggiudicandosi il match per ko tecnico durante la prima ripresa. In semifinale, invece, Dyrma aveva sconfitto ai punti il siciliano Antonio Parinello, mentre al pronti-via era stato proprio lui ad estromettere dalla competizione riservata ai migliori pugili italiani under 26 la testa di serie numero uno, Matteo Girolamo, in un derby pratese acceso e combattuto. Una bella favola quella di Dyrma, che è stato chiamato all’ultimo minuto a partecipare a questa manifestazione prestigiosa per l’improvviso forfait di un altro pugile, ma è riuscito a sovvertire tutti i pronostici della vigilia. Grazie all'affermazione è riuscito a partecipare ai campionati italiani assoluti di categoria. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.03.2022 h 11:42

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.