11.10.2017 h 16:04 commenti

Spaccio nell'area ex Banci: latitante arrestato al ritorno dal Marocco

L'uomo era coinvolto nell'inchiesta della polizia municipale che aveva già portato in carcere quattro connazionali. Una volta rientrato a Prato è stato ammanettato e trasferito alla Dogaia
Spaccio nell'area ex Banci: latitante arrestato al ritorno dal Marocco
E' finito in carcere anche il quarto marocchino colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere per lo spaccio nel'area dell'Ex Banci - Giocolandia. L'indagine dell'Investigativa della polizia municipale risale all'autunno del 2016 ed aveva portato subito in carcereuno dei pusher di nazionalità marocchina, arrestato in flagranza dagli agenti di piazza Macelli. Nell'occasione, grazie anche alla squadra cinofila, furono rinvenuti più di due etti di cocaina. Le indagini erano proseguite ed avevano portato il Gip di Prato ad emettere quattro ordini di cattura e custodia cautelare in carcere. 
I primi tre di questi erano stati eseguiti nel mese di luglio, mentre il quarto marocchino, in possesso di regolare permesso di soggiorno e residente a Prato, era nel frattempo tornato in Marocco. Al suo rientro a Prato gli agenti della Investigativa lo hanno portato direttamente al carcere della Dogaia dove lo aspettavano i suoi sodali.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.10.2017 h 16:04

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.