04.12.2018 h 10:07 commenti

Spaccano la vetrata e razziano vestiti per tremila euro: la rabbia dei proprietari che pubblicano il video dei ladri

Furto di maglie, giubbotti, camicie, pantaloni all'Omnia Store di via Ciliani. Le telecamere di sicurezza installate dentro e fuori il negozio hanno ripreso la spaccata compiuta da due malviventi mentre un terzo complice era alla guida dell'auto su cui è stata caricata la refurtiva. Cartello sulla porta di ingresso: "Io me ne vado da Prato"
Spaccano la vetrata e razziano vestiti per tremila euro: la rabbia dei proprietari che pubblicano il video dei ladri
Spaccata al negozio di abbigliamento Omnia Store di via Ciliani. La notte di lunedì 3 dicembre, intorno alle 1, due malviventi si sono introdotti nel negozio e hanno fatto man bassa di maglie, giubbotti, pantaloni, camicie. Un colpo da tremila euro avvenuto sotto gli occhi della telecamera di sicurezza installata all'interno che ha ripreso le mosse dei due, e di quella esterna che invece ha inquadrato un'auto scura sulla quale è stata caricata la refurtiva.



“La questura ci ha avvertito intorno alle 1.20 – racconta la titolare Daniela Bottari che gestisce il negozio assieme al marito – il tempo di arrivare e ci siamo trovati davanti al negozio praticamente svuotato. Avevamo già subito un furto quando eravamo in via Strozzi, ora di nuovo”. Su quello che è restato della porta di ingresso, i titolari hanno attaccato un cartello: “Un sincero grazie alle politiche di sicurezza del nostro Comune – si legge – io me ne vado da Prato”.

La denuncia è stata presentata stamani in questura. “Abbiamo fatto l'inventario di quello che manca – le parole di Daniela Bottari – e abbiamo fornito una descrizione dei capi portati via. E' stata una bruttissima sorpresa, ancor di più perché siamo a ridosso delle feste”.

L'analisi delle immagini potrebbe dare alla polizia gli elementi per risalire agli autori della spaccata. Le indagini sono in corso.




 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  04.12.2018 h 10:07

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.