06.12.2018 h 19:07 commenti

Sottopasso di via Fosso del Masi, tempi lunghi per la riapertura. I danni alla struttura sono gravi.

Nessun pericolo per la carreggiata in superficie che passa sopra il ponte. Gli uffici comunali stanno predisponendo il progetto che poi dovrà essere finanziato
Sottopasso di via Fosso del Masi, tempi lunghi per la riapertura. I danni alla struttura sono gravi.
A causa dell'incidente nel quale un camion nei giorni scorsi ha urtato il sottopasso viario in via Fosso del Masi, all'altezza di via Aldo Moro, si sono verificati danni gravi alla struttura. La lesione subita da una trave in cemento armato precompresso, da subito individuata, non è riparabile e ne ha compromesso la stabilità, rendendone necessaria la sostituzione.
Tempi più lunghi del previsto, quindi, per la riapertura completa della strada: gli uffici stanno predisponendo il progetto che dovrà essere finanziato. "Cercheremo nel più breve tempo possibile di restituire agli abitanti di Paperino questo importante collegamento alla frazione - spiega l'assessore Filippo Alessi -. Il danno è stato serio e l'intervento necessario è notevole".
La trave interessata dal danneggiamento riguarda una sezione del ponte dove sopra non insiste la carreggiata, pertanto la viabilità in superficie non subisce modifiche. Invece in via Fosso del Masi per il momento è attivo il divieto di transito sia per i veicoli che per i pedoni nel tratto compreso tra l’incrocio con via Del Ferro e quello con via Lille. Nei prossimi giorni sarà messo in sicurezza il cantiere per consentire almeno il passaggio ciclopedonale.
Durante il periodo del cantiere, il traffico veicolare, a seconda del senso di marcia, sarà deviato in Via del Ferro, Via Lille, Via Fosso del Masi e viceversa.
In via del Ferro, inoltre, sarà obbligatoria la direzione a diritto.
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.12.2018 h 19:07

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.