19.05.2022 h 12:36 commenti

Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un garage: aveva il divieto di tornare a Prato

In manette un ladro di 33 anni colto sul fatto in via Grassi. E' stato un condomino a dare l'allarme quando lo ha visto introdursi nell'area delle autorimesse
Sorpreso dai carabinieri mentre ruba in un garage: aveva il divieto di tornare a Prato
Un cittadino rumeno 33enne è stato arrestato ieri sera 18 maggio dai carabinieri del Radiomobile dopo essere stato sorpreso a rubare all’interno dell’autorimessa di un condominio di via Grassi.
L’uomo era stato visto introdursi nell’area privata del palazzo da un condomino che ha immediatamente allertato la centrale operativa dei carabinieri. La pattuglia dei militari è così arrivata nel giro di pochissimo, trovando l’uomo ancora all’interno di uno dei garage, che presentava la serratura forzata. Il 33enne si era impossessato di alcuni oggetti che, in seguito, sono stati riconosciuti dal proprietario: un orologio, un accendino di marca, dei cinturini e un bracciale, tutte cose di non ingente valore.
Il rumeno verrà giudicato con rito per direttissima e dovrà rispondere anche del suo illecito ritorno nel comune di Prato, visto che era destinatario di una misura di prevenzione che gli imponeva il divieto di soggiorno nel capoluogo.
I carabinieri sottolineano come quello di ieri è l’ennesimo arresto avvenuto dall’inizio dell’anno per furti nei garage, reati che recentemente sono aumentati essendo obiettivi più facili rispetto ad altri, che comportano meno rischi legali e che spesso permettono ai ladri di impossessarsi comunque di oggetti molto appetibili alla ricettazione.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  19.05.2022 h 12:36

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.