13.09.2018 h 11:26 commenti

Sorpreso a spacciare, ingerisce gli ovuli: 22enne piantonato in ospedale dalla polizia

Il giovane nigeriano è stato arrestato martedì pomeriggio e da allora è ricoverato al Santo Stefano. Le radiografie hanno confermato l'ingestione delle dosi di sostanza stupefacente
Sorpreso a spacciare, ingerisce gli ovuli: 22enne piantonato in ospedale dalla polizia
Uno spacciatore nigeriano di 22 anni è stato arrestato dalla polizia e si trova tuttora detenuto nell'apposita stanza dell'ospedale Santo Stefano in attesa di espellere gli ovuli di eroina che ha ingerito. Il giovane è stato bloccato nel pomeriggio di martedì 11 settembre da alcuni poliziotti in borghese dell'Antidroga, mentre cedeva eroina a un uomo di 46 anni all'angolo tra via battisti e via Bologna. 
Gli agenti hanno bloccato lo spacciatore e lo hanno arrestato, subito dopo la cessione della droga. Non trovando altre dosi addosso al giovane nigeriano, i poliziotti hanno sospettato che potesse averle ingerite. Da qui il trasferimento in ospedale dove le radiografie hanno confermato l'ipotesi degli inquirenti. Il giovane resterà piantonato in ospedale fino a che non avrà espulso tutti gli ovuli.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.09.2018 h 11:26

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.