06.10.2018 h 14:56 commenti

Soccorso passato al setaccio da carabinieri, finanza, municipale e asl: ora il modello interforze viene applicato a interi quartieri

Ieri sera questa zona compresa tra la Declassata e le mura, è stata passata al setaccio utilizzando anche unità cinofile. Oltre cento le persone controllate
Soccorso passato al setaccio da carabinieri, finanza, municipale e asl: ora il modello interforze viene applicato a interi quartieri
Il modello del controllo interforze ideato per le ditte a conduzione cinese, viene replicato anche a interi quartieri della città. Ieri sera 5 ottobre, i carabinieri hanno coordinato una vasta attività d'ispezione al Soccorso, zona "difficile"a ridosso del centro storico. 
Con il supporto delle unità operative del 6° Battaglione Carabinieri e delle unità cinofile di Firenze e in collaborazione con la polizia municipale, la guardia di finanza e l’Asl, è stato passato  al setaccio ogni angolo del quartiere sia per stroncare eventuali attività di spaccio che per controllare i locali presenti sul territorio. Sono state contestate diverse sanzioni per violazione delle norme sanitarie e per la mancanza di emissione di scontri fiscali. Centinaia di persone identificate, alcune con precedenti e non in regola con il permesso di soggiorno. 
Ogni ente, per quanto di competenza, proseguirà con gli accertamenti d'ufficio per formalizzare le contestazioni delle violazioni riscontrate nel corso del controllo. Proprio come avviene per i controlli interforze nelle ditte a conduzione cinese. Un modello che sarà replicato anche nelle prossime settimane in altre zone della città. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.10.2018 h 14:56

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.