24.03.2020 h 12:00 commenti

Soccorsa ad agosto dalla Croce d'Oro, ora si 'sdebita' regalando 1.300 mascherine all'associazione

Non si è dimenticata dell'aiuto ricevuto e si è presentata alla sede di via Niccoli con le mascherine che i volontari potranno utilizzare per proteggersi dal contagio del coronavirus. Il presidente Coveri: "Gesto di grande solidarietà, grazie"
Soccorsa ad agosto dalla Croce d'Oro, ora si 'sdebita' regalando 1.300 mascherine all'associazione
Soccorsa e curata dai volontari della Croce d'Oro ai quali, una volta compreso che per l'assistenza non doveva pagare niente, aveva promesso che prima o poi si sarebbe 'sdebitata' e così ha fatto regalando 1.300 mascherine. In questi giorni di emergenza coronavirus, con tutte le difficoltà e le conseguenze che ciò comporta, arriva un'altra storia di solidarietà e di amicizia tra pratesi e cinesi. E' cinese, infatti, la donna che nei giorni scorsi ha contattato la volontaria della Croce d'Oro, la stessa che l'aveva soccorsa, per dirle di non essersi dimenticata e di voler contribuire alla sicurezza del delicato lavoro che lei e i suoi colleghi svolgono.
La donna fu soccorsa lo scorso agosto nella zona del Macrolotto. Quando la squadra della Croce d'Oro arrivò, la trovò in un lago di sangue a causa di una forte epistassi; le prime cure sul posto e poi il traferimento all'ospedale. La donna, prima di essere lasciata al Santo Stefano, chiese il numero di telefono della volontaria, quel numero di telefono che nei giorni scorsi è squillato dando il via all'inaspettato gesto di solidarietà.
“La signora ci ha detto che quando sarà finita l'emergenza sanitaria – dicono soddisfatti alla Croce d'Oro – anche lei diventerà dei nostri cominciato a fare la volontaria per aiutare chi, come lei, ha avuto bisogno di assistenza”.
Il presidente Alessandro Coveri ha ringraziato la donna a nome di tutta l'associazione: “Essere aiutati in questo momento così delicato – le sue parole – è l'espressione più bella della solidarietà”.

Nella foto, da sinistra: Gianfranco Sugherelli, Nadia Burani e Alessandro Bresci.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  24.03.2020 h 12:00

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.