30.07.2020 h 13:04 commenti

Si spaccia per tecnico Publiacqua e cerca di entrare in casa con la scusa dell'acqua contaminata

E' successo a Montemurlo. Torna alto l'allarme per le truffe. L'azienda precisa: "Nessun nostro incaricato sta svolgendo controlli nelle abitazioni. Chiamate subito le forze dell'ordine"
Si spaccia per tecnico Publiacqua e cerca di entrare in casa con la scusa dell'acqua contaminata
Torna di nuovo alto l'allarme per le truffe. Dopo l'episodio che ha visto vittime due anziani di San Paolo, derubati di soldi e gioielli da due malviventi (LEGGI), un altro tentativo è stato fatto a Montemurlo, come segnala Publiacqua. In particolare una cittadina residente in via del Parco ha denunciato come una persona, fingendosi incaricata da Publiacqua, ha chiesto di entrare nell’abitazione per un presunto guasto sulla rete idrica che avrebbe creato un altrettanto presunto inquinamento dell'acqua erogata. Per fortuna la donna non è caduta nel tranello.
"Nessuno dei nostri incaricati - spiega Publiacqua - sta svolgendo controlli su abitazioni private e , comunque, il nostro personale non effettua verifiche, controlli o manutenzione sugli impianti interni ed all'interno delle proprietà private. La pertinenza di Publiacqua arriva, infatti, solo fino al punto di consegna ed i controlli sulla qualità dell'acqua vengono effettuati ai punti di controllo sulla rete idrica e non nelle abitazioni".
Publiacqua invita comunque i cittadini a segnalare prontamente all'azienda o alle forze dell'ordine ogni episodio o richiesta sospetta.
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  30.07.2020 h 13:04

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.