09.02.2019 h 13:20 commenti

Si scaglia contro il conducente del bus e sfascia la macchinetta obliteratrice, denunciato

Deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale il quarantenne bloccato ieri sera su un autobus in piazza Stazione. L'uomo ha dato in escandescenza e si è scagliato contro l'autista prima e i poliziotti poi
Si scaglia contro il conducente del bus e sfascia la macchinetta obliteratrice, denunciato
Ha perso la testa e prima si è scagliato contro il conducente dell'autobus e poi ha sfasciato la macchinetta obliteratrice. Protagonista un marocchino di 40 anni, pluripregiudicato e clandestino. E' successo intorno alle 20.30 di ieri, venerdì 8 febbraio, in piazza Stazione. L'autista di un bus ha dovuto chiedere l'intervento della polizia per riportare alla calma l'uomo che, improvvisamente, ha dato in escandescenza. Un comportamento violento proseguito anche dopo l'arrivo degli agenti che lo hanno perciò denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto a fornire le proprie generalità, oltre che per danneggiamento. Portato in questura, il quarantenne è stato poi sottoposto a fotosegnalamento ed è stato avviato l'iter relativo alla sua posizione di irregolare in Italia.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  09.02.2019 h 13:20

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.