16.02.2017 h 17:52 commenti

Si presenta in questura per una denuncia e pretende di saltare la fila, poi offende i poliziotti

Protagonista un 22enne che ha seminato il caos prima di essere bloccato e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale
Si presenta in questura per una denuncia e pretende di saltare la fila, poi offende i poliziotti
Si è presentato in questura per fare la denuncia di smarrimento del suo documento di identità, ma ne è uscito un paio d'ore dopo con una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale. Protagonista un 22enne rumeno che, ieri 15 febbraio, ha creato non pochi problemi all'interno dei locali della questura. Il giovane si è presentato verso le 16 e ha preteso di saltare la fila delle persone in attesa all'Ufficio denunce. Quando gli agenti lo hanno invitato a tenere un comportamento più civile, il giovane è andato in escandescenza e ha iniziato ad offendere i poliziotti che stavano cercando di calmarlo. A quel punto è stato bloccato e infine denunciato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  16.02.2017 h 17:52

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.