13.01.2022 h 15:19 commenti

Si inventa la presenza di un'auto pirata per non prendere la colpa dell'incidente, denunciato

Protagonista un uomo di 41 anni che alla guida della sua macchina provocò un tamponamento. La sua finta ricostruzione è stata smascherata dalle indagini della polizia municipale. Ora dovrà rispondere di false dichiarazioni
Si inventa la presenza di un'auto pirata per non prendere la colpa dell'incidente, denunciato
Fu lui, alla guida della sua auto, a tamponare la macchina che lo precedeva ma agli agenti della Municipale dichiarò che a innescare l'incidente era stato un automobilista che però si era allontanato dal posto. Una ricostruzione non vera che è stata smascherata dopo una serie di indagini e che è costata all'uomo, un 41enne residente a Campi Bisenzio, una denuncia per false dichiarazioni. L'incidente, avvenuto sulla Declassata, all'altezza del casello autostradale di Prato est, risale a settembre dello scorso anno. La dinamica era apparsa subito chiara agli agenti intervenuti per i rilievi di legge ma dopo un mese fu messa in discussione dal quarantunenne che disse che nell'incidente era coinvolta una terza auto che lo aveva tamponato e spinto sull'auto che viaggiava davanti. La ricostruzione però non ha trovato nessun riscontro. A spingere l'uomo a mentire potrebbe essere stato il tentativo di ottenere indietro dall'assicurazione la franchigia pagata per l'incidente.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.01.2022 h 15:19

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.