26.11.2022 h 13:50 commenti

Si introduce in un condominio del centro, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

In manette è finito un 33enne con molti alias e precedenti di polizia a suo carico. L'allarme dato dai residenti in un palazzo nella zona di piazza Sant'Agostino che hanno fatto intervenire le Volanti
Si introduce in un condominio del centro, poi aggredisce i poliziotti: arrestato
Si è introdotto nell'androne di un palazzo del centro storico, probabilmente per rubare, e quando è stato scoperto dagli agenti delle Volanti non ha esitato a scagliarsi contro di loro, aggredendoli. E' successo questa notte, 26 novembre, in un condominio a pochi passi da piazza Sant'Agostino. L'uomo, un rumeno di 33 anni, è stato alla fine bloccato e arrestato con le accuse di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.
Erano stati i condomini a segnalare al 112 la presenza dell'estraneo nel palazzo. Così la centrale operativa ha inviato due Volanti a controllare. Gli agenti, appena entrati nell’edificio, hanno subito visto l’uomo che, per eludere i controlli, simulava di dormire sulle scale. Quando i poliziotti si sono avvicinati, lo straniero, sfruttando la propria fisicità, si è scagliato contro di loro, tentando di colpirli con calci e pugni. Una volta messo in sicurezza, con non poca difficoltà, il rumeno è stato  accompagnato in Questura dove ha proseguito con il suo atteggiamento aggressivo, danneggiando alcuni strumenti presenti nell’ufficio.
Dagli accertamenti eseguiti in banca dati, sono emersi a suo carico vari alias e numerosi pregiudizi di polizia e, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato quindi arrestato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  26.11.2022 h 13:50

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.