16.09.2020 h 18:06 commenti

Sgombero parcheggio ex Coop, Toscana a sinistra: "Il problema è stato solo spostato. Ecco le nostre proposte"

I candidati al Consiglio regionale del gruppo che sostiene Tommaso Fattori presidente critica le scelte dell'amministrazione comunale.
Sgombero parcheggio ex Coop, Toscana a sinistra: "Il problema è stato solo spostato. Ecco le nostre proposte"
"Il problema è stato solo spostato". Così la lista Toscana a sinistra a sostegno della candidatura a presidente della Regione di Tommaso Fattori giudica lo sgombero del parcheggio interrato dell'ex Coop di viale Vittorio Veneto e il fatto che quasi contemporaneamente si siano accesi i riflettori sulla ex cantoniera di via Firenze per un problema analogo, è conferma di quanto sostenuto. Secondo i candidati al consiglio Tommaso Chiti e Laura Porcelli l'amministrazione comunale ha un atteggiamento "prima connivente e poi repressivo dell'amministrazione comunale verso questi fenomeni di disagio sociale. Muri e cancellate - come quelle installate alla stazione centrale dalla stessa giunta Biffoni - non risolvono il problema dell'emarginazione, ma lo spostano solo altrove. Si rincorre la destra sul piano della sicurezza".
Ecco le proposte che la lista mette sul piatto per dare una risposta a chi si trova senza un tetto sotto cui  ripararsi: "Aprire bagni pubblici assenti nella terza città più popolosa del centro Italia; realizzare punti di prossimità con il progetto stazioni solidali dell'Onds; ripristinare il domicilio elettivo per tutte e tutti residenti, così da garantire a chiunque l'accesso alle cure e prevenire rischi sanitari; strutturare programmi di formazione e reinserimento delle persone prese in carico, oltre il semplice assistenzialismo caritatevole".
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  16.09.2020 h 18:06

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.