21.06.2022 h 23:43 commenti

Sgomberati dall'ex Croce Rossa e ora accampati ai giardini, protestano i residenti della Sacra Famiglia

L'ennesimo intervento delle forze dell'ordine a Santa Cristina non ha risolto il problema ma lo ha solo spostato: "Abbiamo paura: spacciano e si drogano sotto casa, usano l'acqua condominiale per lavarsi e già ci sono stati furti"
Sgomberati dall'ex Croce Rossa e ora accampati ai giardini, protestano i residenti della Sacra Famiglia
Il problema si è solo spostato. Dall’ex sede della Croce rossa ai vicini giardini della Sacra Famiglia. Gli sbandati che lo scorso 17 giugno sono stati allontanati dall’immobile nella nuova operazione di sgombero interforze organizzato dalla prefettura, si sono accampati nell’area verde del quartiere, nascosti tra i cespugli e gli alberi per l’ombra. A segnalarlo a Notizie di Prato per porlo all’attenzione pubblica sono i residenti che iniziano a registrare presenza di spaccio, furti e degrado, documentati anche con foto. Per esempio la seguente che immortala una bottiglia usata per fumare eroina, lasciata all’ingresso del parco auto di un condominio.

“Abbiamo un accampamento a cielo aperto davanti a casa nostra ma alle forze dell’ordine sembra non interessare. - racconta Luca Cassioli a nome del proprio condominio, 12 famiglie in tutto - Chiamiamo i numeri di emergenza e non si presenta nessuno come se fossimo in un mondo parallelo. Abbiamo scritto al gabinetto del sindaco, agli assessori, ai consiglieri d’opposizione e di maggioranza ma non è arrivata alcuna risposta. Capiamo che i blitz con gli elicotteri fanno più scena e servono ad avere il titolo sulla cronaca, ma noi così non viviamo più. Quelle persone vengono a lavarsi nei nostri palazzi usando l’acqua condominiale, litigano urlando, si drogano e bivaccano davanti a casa. Abbiamo paura ad uscire. Senza contare che quel giardino è da sempre vissuto da famiglie e giovani. Quando non ci sarà più questo caldo, pensate sia possibile una convivenza con questi sbandati? Pic nic con i bambini accanto ai tossici? Noi crediamo di no”.

Nei giorni scorsi è stata forzata la porta di un garage e sradicata la telecamera esterna di sicurezza. Forse una coincidenza, forse no.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  21.06.2022 h 23:43

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.