29.05.2014 h 15:27 commenti

Sfuma il sogno promozione per le ragazze del Viva Volley

Non riesce alle pratesi la seconda rimonta consecutiva: a Tavarnelle è stato sufficiente aggiudicarsi il primo set per garantirsi il salto di categoria
Il sogno di rimonta del Viva dura appena un set. Niente da fare per la squadra di Lamberto Polenzani a cui non riesce la seconda rimonta consecutiva. Troppo più precisa e efficace Tavarnelle, troppo più in palla la squadra di Ravenni per un Prato apparso come giunto svuotato allo sprint finale. Un gruppo che merita comunque un applauso per una stagione vissuta fino in fondo. Viva con Oggioni e Innocenti in diagonale, Parretti e Landi al centro, Ridolfi e Ponzetta di banda e Vannini libero. Inizio equilibrato ma prima fuga ospite (5-10) grazie ad alcune imprecisioni di Prato in difesa e ricezione. Tempo Polenzani. Dopo la pausa Parretti e Landi per il break (9-11). Tempo Ravenni. Era però ancora Tavarnelle ad essere più continuo. Difficile passare pulito per le ragazze di casa, più efficaci gli attacchi di Rubertelli e compagne. Sul 12-16 tempo Polenzani e dopo dentro Giuntoli in regia. Fuga ospite sul 12-19 poi sul 14-21. Giallo alla panchina di casa. Chiusura del set e promozione conquistata dalle chiantigiane. Inutili e quasi dolorosi per il Viva i parziali successivi che erano necessari solo da regolamento e che hanno decretato il successo platonico delle ragazze pratesi.
Viva Volley - Pall. Tavarnelle 3-1
Viva Volley: Giuntoli, Innocenti, Piccini, Parretti, Leporatti, Ridolfi, Ponzetta, Sanesi, Oggioni, Bardelli, Vannini, Landi, Basagni. All. Polenzani.
Pallavolo Tavarnelle: Bellini, Brogi, Cristiani, Dainelli, Fantacci, Margheri, Nencini, Naldini, Rossi, Rubertelli. All. Ravenni.
Arbitri: Bambi e Nannicini.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  29.05.2014 h 15:27

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.