17.09.2021 h 13:10 commenti

Sette furti sulle auto in sosta in meno di un mese, individuato e denunciato un quarantenne

A scovarlo i carabinieri di Iolo utilizzando anche le immagini della videosorveglianza cittadina. Ad attirarlo soprattutto gli occhiali da sole di marca
Sette furti sulle auto in sosta in meno di un mese, individuato e denunciato un quarantenne
E' stato individuato e denunciato a piede libero il ladro specializzato in furti su auto in sosta che da metà agosto a pochi giorni fa ha commesso almeno sette colpi. Si tratta di un italiano quarantenne originario di Fiesole ma residente da anni in città.
Sono stati i carabinieri di Iolo ad arrivare a lui indagando negli ambienti della malavita pratese anche con l'aiuto delle immagini della videosorveglianza cittadina, sono riusciti ad accertare le responsabilità del quarantenne su sette furti avvenuti  in vari quartieri di Prato dal  16 agosto allo scorso 15 settembre. L’uomo, esplorava gli abitacoli con una torcia e se contenevano qualcosa di suo gradimento, spaccava i finestrini della vettura presa di mira per poi aprire la portiera. Ad attirare il ladro erano stati quasi sempre i costosi occhiali da sole delle più prestigiose marche che alcuni proprietari avevano lasciato a vista sulle autovetture parcheggiate. Ma l'uomo non disegnava anche piccole somme di denaro e oggetti vari ed abbigliamento. Solo  parte della refurtiva è stata recuperata e restituita ai proprietari. 
Il problema delle spaccate alle auto per rubare all'interno quanto di valore possano contenere, è un problema all'ordine del giorno. Proprio oggi (leggi) abbiamo raccolto lo sfogo dei residenti di via del Castagno che in pochi giorni hanno collezionato un secondo raid sulle proprie macchine lasciate in sosta lungo la strada.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  17.09.2021 h 13:10

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.