18.07.2019 h 15:28 commenti

Malore mentre è al lavoro, sessantasettenne muore in un'azienda tessile

A dare l'allarme i colleghi di lavoro, la donna si è sentita male nel bagno. Sul posto è intervenuto anche Pegaso e un'ambulanza della Misericordia di Vaiano
Malore mentre è al lavoro, sessantasettenne muore in un'azienda tessile
E' stata trovata morta nei bagni della ditta in cui lavorava dai colleghi che non la vedevano tornare. E’ successo questa mattina, 18 luglio, all'azienda Nalya di Usella nel comune di Cantagallo. La donna è un'impiegata di 67 anni.
Sono intervenuti l’elicottero Pegaso e un’ambulanza della Misericordia di Vaiano. Nonostante le lunghe operazioni di rianimazione, per la donna non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri di Vernio.
Secondo una prima ricostruzione, la donna si è accasciata nella toilette dell’azienda e non è riuscita a chiamare aiuto. Da giorni accusava dolori al petto. Esclusa alcuna responsabilità dell'azienda o cause legate al lavoro. La salma è libera. 
 
Edizioni locali collegate:  Val di Bisenzio

Data della notizia:  18.07.2019 h 15:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.