11.05.2018 h 14:59 commenti

Sequestrato laboratorio abusivo per la preparazione di pasti per gli operai delle ditte cinesi

L'attività, svolta senza autorizzazioni, è stata scoperta dalla Municipale in via Rota. Sequestrate anche le attrezzature e le scorte alimentari tra cui 800 chili di farina e 100 di zucchero. Al titolare tremila euro di multa
Sequestrato laboratorio abusivo per la preparazione di pasti per gli operai delle ditte cinesi
l resede di un'abitazione trasformato in un laboratorio abusivo per la produzione e la distribuzione di alimenti. A scoprirlo sono stati gli agenti della polizia municipale intervenuti nella mattina di oggi, venerdì 11 maggio, in via Rota. Il resede, dato in affitto, come l'abitazione, ad un cinese di 52 anni, era stato allestito con tutto l'occorrente: fornelli a gas, impastatrici, cuociriso per la preparazione e la cottura di pasti da distribuire agli operai delle ditte gestite dai connazionali. Sequestrati 800 chili di farina, 100 di zucchero, 100 confezioni di verdure sottovuoto, 200 bottiglie d'acqua, 6mila sacchetti da asporto, 12mila cannucce e un migliaio di vaschette di plastica per confezionare i pasti.

Il responsabile del laboratorio è stato sanzionato per l'esercizio abusivo dell'attività di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti: multa di 3mila euro. Locale e attrezzature sono stati sequestrati insieme agli alimenti.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.05.2018 h 14:59

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.