12.09.2020 h 12:06 commenti

Scuola ancora nel caos: slittano le convocazioni degli insegnanti

Sostegno e cattedre di medie e superiori verranno assegnate a partire da lunedì 14 settembre, giorno in cui iniziano le lezioni. Nonostante i tempi stretti, oggi tutta la macchina burocratica si è fermata
Scuola ancora nel caos: slittano le convocazioni degli insegnanti
Non c’è pace per l’assegnazione delle cattedre alle scuole medie e superiori, nonostante manchino poco più di 36 ore all’inizio della scuola, per il fine settimana sono state sospese le convocazioni online. Venerdì pomeriggio sono state assegnate le supplenze delle scuole primarie e quelle del sostegno per le scuole medie attingendo alla prima fascia, cioè a chi ha la specializzazione.E anche in questo caso ci sono stati problemi, visto che alcuni docenti con punteggi alti hanno ottenuto la supplenza fino al 30 giugno, mentre altri che occupano posizioni più basse hanno il contratto fino al 31 agosto.
Rimandata a lunedì 14, giorno della prima campanella, l'assegnazione dei sostegni residui delle secondarie di primo grado e tutte le cattedre delle singole materie, i sostegni e le cattedre delle superiori. Secondo indiscrezioni non confermate, prima si assegneranno le supplenze alle medie e poi agli istituti superiori, criterio che potrà a ritardare ulteriormente l’inizio a pieno regime delle lezioni. A preoccupare i dirigenti scolastici è soprattutto la situazione del sostegno, soltanto al Gramsci Keynes su 40 richieste ad oggi sono state assegnate 8 cattedre, situazioni simili, comunque in quasi tutte le scuole.
a.a.
 

Data della notizia:  12.09.2020 h 12:06

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.