07.10.2019 h 11:10 commenti

Scoperta a rubare vino, scaglia le bottiglie addosso al commesso e lo ferisce: arrestata

In manette una 19enne di Prato che la notte tra sabato e domenica ha tentato il furto in un negozio di Firenze. La giovane si è scagliata anche contro i carabinieri e ha danneggiato a testate la loro auto
Scoperta a rubare vino, scaglia le bottiglie addosso al commesso e lo ferisce: arrestata
Sorpresa a rubare ha spintonato un addetto alle vendite di un negozio lanciandogli anche contro le due bottiglie di vino di cui si era impossessata. Poi ha reagito contro i carabinieri intervenuti, colpendo un militare con uno schiaffo e arrivando anche a tirare testate allo portello dell'auto di servizio dell'Arma. 
E' accaduto la notte tra sabato 5 e domenica 6 ottobre in via Verdi a Firenze, protagonista una 19enne di Prato, già nota alle forze dell'ordine e anche destinataria della misura di prevenzione dell'avviso orale. Tentata rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale le ipotesi di reato contestate. L'addetto alle vendite, colpito all'avambraccio dalle bottiglie lanciate dalla giovane, ha riportato una vistosa contusione.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.10.2019 h 11:10

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.