11.07.2018 h 12:41 commenti

Scontro tra bande alle Cascine, si aggrava uno dei feriti: trasferito in elicosoccorso a Firenze

Rischia di morire il 40enne che fu lasciato in un lago di sangue in via Fiorentina dopo il feroce regolamento di conti andato in scena poco prima lo scorso 4 luglio
Scontro tra bande alle Cascine, si aggrava uno dei feriti: trasferito in elicosoccorso a Firenze
E' stato trasferito d'urgenza con l'elisoccorso Pegaso a Firenze il cinese di 40 anni rimasto seriamente ferito nel regolamento di conti tra bande avvenuto la sera del 4 luglio nel parcheggio della Cascine di Tavola (LEGGI).
Le condizioni dell'uomo, che fu abandonato in un lago di sangue in via Fiorentina, si sono improvvisamente aggravate ieri, martedì 10 luglio, e i sanitari del Santo Stefano hanno deciso di trasferirlo a Careggi. L'uomo è in forte pericolo di vita.
Il 40enne era stato il più grave tra i feriti del violentissimo scontro che aveva opposto due bande di cinesi, rivali probabilmente nel racket della prostituzione. Altri due uomini si erano presentati al pronto soccorso con ferite da taglio. Ed è proprio lavorando sul profilo dei feriti, clandestini e pregiudicati, che i carabinieri stanno cercando di ricostruire il contesto nel quale è nata la violenta resa dei conti, a colpi di coltello e bastone. Durante lo scontro furono anche esplosi quattro colpi di pistola.
Adesso questa nuova svolta che potrebbe rendere tragico il bilancio finale dello scontro.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.07.2018 h 12:41

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.