12.09.2017 h 10:54 commenti

Scomparso nei boschi di Bacchereto, dopo sei giorni nessuna notizia. La procura apre un fascicolo

Ancora nessuna traccia di Giuliano Bellini, l'uomo di 83 anni che manca dalla sua casa di Bacchereto dal 6 settembre. Vane fino a ora le ricerche nei boschi del Montalbano. Dai primi accertamenti della procura è esclusa qualsiasi ipotesi di un accadimento violento. Della scomparsa si occupa anche "Chi l'ha visto?". Nelle ricerche impiegato anche il drone dei vigili del fuoco inviato da Roma
Scomparso nei boschi di Bacchereto, dopo sei giorni nessuna notizia. La procura apre un fascicolo
Il sostituto procuratore Laura Canovai ha aperto un fascicolo sulla scomparsa di Giuliano Bellini, l'anziano di 83 anni che manca dalla sua casa di Bacchereto, nel comune di Carmignano, dallo scorso 6 settembre. Le ricerche nei boschi del Montalbano, alle quali partecipano forze dell'ordine, volontari, il nucleo cinofili e il drone del vigili del fuoco inviato da Roma, non hanno dato esito. L'uomo sembra essere scomparso nel nulla. La procura, al momento, ha aperto un fascicolo modello 45, vale a dire un procedimento inserito nel registro degli atti che non costituiscono una notizia di reato. Anche la trasmissione di Raitre “Chi l'ha visto?” si sta occupando della scomparsa di Giuliano Bellini con un annuncio che da diversi giorni compare sul sito internet e e sulla pagina Facebook del programma di Federica Sciarelli.
Giuliano Bellini conosce molto bene i boschi intorno alla sua abitazione, così bene da far ritenere del tutto inverosimile l'ipotesi che si sia perso durante una delle frequenti passeggiate che era solito fare. L'uomo, che vive da solo, si occupa di pulire i boschi che frequenta raccogliendo rifiuti abbandonati tanto che come riconoscimento per l'impegno gli è stato dedicato un sentiero. A casa ha lasciato sia il telefono cellulare che l'auto. L'uomo è alto un metro e 70 circa, corporatura media, capelli grigi, occhi neri, nessun segno particolare. Quando è stato visto l'ultima volta dai vicini di casa indossava una maglia rossa. Chiunque avesse informazioni può contattare i carabinieri di Prato o di Carmignano, 0574-7051, 055-8712004, oppure il numero di emergenza 112.   
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  12.09.2017 h 10:54

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.