11.10.2018 h 12:38 commenti

Sarà un fine settimana ricco di appuntamenti per gli amanti della lettura

Iniziative per bambini e adulti nella sezione ragazzi della Lazzerini e nelle Biblioteche Prato Nord e Prato Ovest
Sarà un fine settimana ricco di appuntamenti per gli amanti della lettura
Una due giorni ricca di appuntamenti per tutte le età e per tutti i gusti nelle biblioteche della città.
Nella sezione ragazzi e bambini della Lazzerini, sabato 13 ottobre alle ore 16.30 prenderà il via la rassegna Fumetti news!: tre appuntamenti con lettura animata di un testo e, a seguire, un laboratorio di fumetto a cura di Alessandro Santi, indicativamente rivolta ai ragazzi dai 10 ai 14 anni.  Vignette irresistibili di case editrici indipendenti, fumetti nuovi con stili diversi, storie buffe ma anche drammatiche calate nella vita di tutti i giorni di oggi e di un ‘ieri’ non lontano. Un genere narrativo curioso e frizzante che aiuta ad affrontare e superare le difficoltà. Una simpatica occasione per stare insieme in biblioteca, per chi ama il disegno, la fantasia e la scoperta, con uno sguardo nuovo e non stereotipato. Sabato in programma Sangue dal naso e altre avventure , da un testo di Nadia Budde, ed. Topipittori (2017).
Domenica 14 ottobre invece, sempre nella sezione ragazzi e bambini della Lazzerini alle 16.30, primo appuntamento dei Laboratori della creatività con letture espressive e racconti multilingue organizzati in collaborazione con il Polo Regionale di Documentazione Interculturale. Le storie saranno presentate a più voci, per consentire ai bambini e ai genitori di origine straniera di ascoltare il racconto anche nella loro lingua madre. Un invito per chi viene da un paese lontano a mantenere viva la lingua e le tradizioni di origine, perché fonte di ricchezza per tutti e un’occasione di incontro con una cultura diversa per i bambini italiani. Per bambini dai 5 agli 8 anni. Domenica in programma Keeping up with cheetah (Al passo del ghepardo), da un testo di Lindsay Camp, ed. Mantra Lingua (2013): lettura in lingua Mandarino/Inglese; a seguire un piccolo laboratorio di manualità.
Per quanto riguarda invece le biblioteche comunali decentrate, nella Biblioteca Prato Nord, sabato 13 ottobre alle 10, Un incontro inaspettato : secondo appuntamento del ciclo di letture a cura di Cecilia Fabbri  Facciamo pace? conletture animate per bambini da 3 a 8 anni sull’amicizia, la condivisione e l’incontro, accompagnate da un laboratorio o da un’attività ludica. E’ necessaria la presenza di un adulto. Sabato 13 ottobre dalle 15.30 alle 18.30, la biblioteca sarà inoltre aperta in via straordinaria.
Nella Biblioteca Prato Ovest, sabato 13 ottobre alle 10, secondo appuntamento del ciclo Arrivano i mostri con lettura animata su storie dedicate a buffi mostri seguite da un laboratorio creativo, a cura di Barbara Conti, per bambini da 3 a 8 anni accompagnati da un adulto.
Alle 16, in occasione dei “Sabato pomeriggio in biblioteca” con l’apertura straordinaria dalle 15.30 alle 18.30, primo appuntamento del ciclo  Incursioni nei classici : un viaggio emozionale a cura di Mario Pietramala tra le pagine dei grandi testi della letteratura e della poesia. Attraverso la lettura espressiva l’attore evoca gli stati  d’animo e le atmosfere che l’autore, un giorno, ha sentito e visto dentro di sé e ha tradotto in parole. Alla lettura dei brani si alternano brevi spiegazioni, utili ad avvicinare gli ascoltatori al mondo quotidiano dell’autore e della sua opera. Sabato 13 in programma Odissea: il viaggio dell’uomo verso l’Oltre. Inoltre, durante l’apertura straordinaria della biblioteca il sabato pomeriggio, sarà anche possibile prendere in prestito libri e dvd, navigare in internet, leggere giornali, incontrarsi, scambiarsi suggerimenti di lettura.
Ed ancora,  nella Biblioteca Prato Ovest già dal 1 ottobre ha preso il via un’interessante iniziativa dal titolo Galciana, un paese, una storia: fotografie in libertà : un invito ai cittadini a documentare con fotografie le caratteristiche che contraddistinguono il territorio di Galciana. Il soggetto è libero: scorci particolari, natura e paesaggi, architetture e interni, persone ed oggetti antichi e moderni. Ogni partecipante potrà consegnare in biblioteca al massimo due fotografie, a colori o in bianco/nero in formato 20x30. Le foto saranno poi esposte al pubblico e successivamente saranno in parte archiviate e in parte resteranno esposte in maniera permanente nella nuova sala di lettura della biblioteca. Le foto possono essere consegnate in biblioteca fino al 1 dicembre e a gennaio verranno esposte al pubblico.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.10.2018 h 12:38

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.