07.03.2016 h 16:22 commenti

Rsa di Narnali, quasi due milioni di euro per la gestione targata Misericordia

E' quanto riceverà il consorzio Opere di Misericordia di Firenze per gestire la struttura la rsa e il centro diurno Alzheimer di Narnali fino al 31 dicembre 2016. Il rapporto con Asl è iniziato il 13 luglio 2015 quando l'inchiesta sui maltrattamenti agli anziani ha provocato la rescissione del contratto con Astir
Rsa di Narnali, quasi due milioni di euro per la gestione targata Misericordia
Sfiora i due milioni di euro la somma che l'Asl Toscana Centro dovrà versare al Consorzio "Opere di Misericordia" di Firenze per il servizio di gestione della Rsa di Narnali e dell'annesso Centro diurno Alzheimer. Per la precisione 1.893.350 euro relativo al periodo che va dal 13 luglio 2015 al 31 dicembre 2016. Tale contratto di affidamento è stato fatto con una procedura d'urgenza dopo il terremoto provocato dall'inchiesta giudiziaria sui maltrattamenti agli anziani ospiti della rsa da parte del personale della struttura, sia Asl che Astir. Da qui la scelta dei vertici aziendali di rescindere immediatamente il contratto con il consorzio di cooperative Astir e di affidare il servizio alla Misericordia di Firenze. Un passaggio necessariamente repentino vista la situazione d'urgenza e il bisogno di garantire continuità assistenziale senza attendere le lunghe procedeure delle gare pubbliche. Il contratto, formalizzato solo ora a causa delle lungaggini burocratiche per i controlli e i certificati antimafia, è solo temporaneo e scadrà il prossimo 31 dicembre. Nel frattempo Estar sta per pubblicare la nuova gara d'appalto per l'assegna ordinaria del servizio delle strutture di Narnali. Nel caso le procedure per l'aggiudicazione terminino prima del 31 dicembre, il contratto temporaneo con "Opere di Misericordia" chiuderà anticipatamente e di conseguenza l'importo totale del servizio dovrà essere rivisto al ribasso. 
E.B.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.03.2016 h 16:22

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Speciale