16.02.2017 h 15:14 commenti

Rogo in piazza Mercatale, ancora in fin di vita le due sorelle. Saranno presto sentiti i figli

La donna più anziana è ricoverata al Centro Grandi Ustionati di Cisanella, la più giovane in Rianimazione al Santo Stefano. Le fiamme si sono originate in camera da letto: la stufetta forse era a contatto con le lenzuola
Rogo in piazza Mercatale, ancora in fin di vita le due sorelle. Saranno presto sentiti i figli
Sono sempre molto gravi le condizioni delle due sorelle rimaste ferite nell'incendio del loro appartamento in piazza Mercatale la sera di San Valentino. Maria e Anna Di Pasquale, 90 e 68 anni, stanno lottando contro la morte: la più anziana in un letto del Centro ustionati dell'ospedale di Pisa, l'altra nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Prato. Troppo il monossido di carbonio inalato e gravi le ustioni riportate dalle sorelle nell'incendio scaturito quasi certamente da una stufetta elettrica accesa in camera da letto e lasciata a contatto con le lenzuola.
Su disposizione della procura, i vigili del fuoco hanno concluso nella giornata di ieri gli accertamenti nell'abitazione che è stata messa sotto sequestro. I danni sono ingenti: completamente distrutta la camera da letto mentre le altre stanze sono state del tutto annerite dal fumo che in pochi minuti ha invaso la casa imprigionando le due anziane che sono state liberate dai vigili del fuoco.
I carabinieri, invece, su delega della procura hanno rintracciato i figli della novantenne uno dei quali, 53 anni, è residente nella casa di piazza Mercatale, mentre le sue sorelle vivono una a Prato e l'altra a Torino. Il sostituto che si occupa del caso vuol sentire almeno i due figli che stanno a Prato per capire la situazione delle due anziane e il loro grado di autosufficienza. Già sentiti, invece, i vicini di casa.   
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  16.02.2017 h 15:14

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.