21.06.2022 h 17:59 commenti

Riuniti a Prato i principali storici postale di tutto il mondo per il convegno internazionale

I lavori si terranno da domani a sabato in tre diversi sedi: l'Archivio di Stato, la biblioteca Lazzerini e il Salone comunale
Riuniti a Prato i principali storici postale di tutto il mondo per il convegno internazionale
La posta è ancora tema attuale? La risposta non può essere che positiva, viste le professionalità coinvolte e i temi che saranno sollevati durante il secondo convegno internazionale “Storia postale. Sguardi multidisciplinari, sguardi diacronici”. A proporlo è l’Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi”, da domani 23 al 25 giugno a Prato.
“Con questo appuntamento,  l’Istituto si pone al centro della ricerca scientifica specializzata, a livello perlomeno europeo - commenta il direttore, Bruno Crevato-Selvaggi -. Non è un caso se rappresenterà l’occasione per definire uno statuto disciplinare inerente alla storia della posta”.
L’iniziativa, che ha il sostegno morale del Museo storico della comunicazione di Roma (ministero dello Sviluppo economico), si avvale del supporto economico di alcuni grandi patrocinatori e del contributo di Poste italiane; ha il patrocinio del Comune e vede la collaborazione dell’Archivio di stato.
Al tavolo siederanno, in qualità di relatori, oltre venti tra specialisti e docenti in rappresentanza di università che si trovano di qua e di là dell’oceano Atlantico: si parlerà di corriere a cavallo e di reti, di Patti lateranensi e letteratura di viaggio, di epidemie e disinfezioni, di ausiliarie in periodo bellico e spionaggio, di “Cortina di ferro” e di emozioni, di colonialismo e carta stampata, di edilizia e poesia. Tanti approcci diversi che, in ultima analisi, pongono sempre al centro la comunicazione.
Gli incontri si svolgeranno presso tre sedi: giovedì 23 giugno all’Archivio di stato in via ser Lapo Mazzei 47; venerdì 24 alla biblioteca “Alessandro Lazzerini” in via Puccetti 3; sabato 25 nella sala consiliare collocata in piazza del Comune 2. La partecipazione è libera e gratuita.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  21.06.2022 h 17:59

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.