20.01.2021 h 15:28 commenti

Rilancio distretto, dal centrodestra le prime adesioni al documento di artigiani e industriali

Il senatore Patrizio La Pietra e Aldo Milone pronti a raccogliere l'appello lanciato dalle categorie economiche al mondo della politica. Tra le idee tagli alle bollette per le aziende energivore e interventi sulle tasse locali e sugli affitti
Rilancio distretto, dal centrodestra le prime adesioni al documento di artigiani e industriali
Gli industriali e gli artigiani chiamano e la politica risponde. L’appello lanciato ieri da Confindustria Toscana Nord, Confartigianato e Cna (leggi) è stato raccolto dal senatore di Fdi Patrizio La Pietra: "Mentre il Governo e il centrosinistra si dedicano agli indegni giochi di Palazzo, per quanto mi riguarda continuerò a lavorare concretamente per il territorio. Accolgo pertanto l'appello degli industriali: se l'appoggio politico è indispensabile per la ripartenza, noi continueremo a darlo".
Il senatore si impegna a sostenere progetti per le infrastrutture, il manifatturiero e in modo particolare non farà mancare il sostegno alle imprese del distretto pratese:”Le imprese energivore da tempo immemore chiedono interventi mirati all'alleggerimento della bolletta. Si tratta di una risposta che contribuirebbe a spingere la ripresa del distretto e rispetto alla quale si possono trovare margini per intervenire".
Anche Aldo Milone (Fi) è pronto a sostenere le imprese: “Un po’di ossigeno potrebbe derivare dal mancato pagamento della Tari, dell'Imu e di altri tributi locali. A questo si può aggiungere anche un intervento presso eventuali proprietari di immobili dove si trova l'azienda e offrire delle garanzie nel caso in cui gli imprenditori tardano a pagare affitti degli immobili. Questo tipo di interventi, come ho già detto, sicuramente non è esaustivo però è una boccata d'ossigeno per i titolari delle aziende. Il resto spetta, ovviamente, al Governo mettere in campo gli altri interventi economici più consistenti”.

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  20.01.2021 h 15:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.