16.01.2021 h 12:10 commenti

Rifiuti, buone notizie per i montemurlesi: bolletta più leggera fino al 2023

Il Consiglio comunale ha approvato il piano finanziario di Alia. Cala il costo del servizio di igiene urbana grazie al buon risultato raggiunto con la raccolta differenziata
Rifiuti, buone notizie per i montemurlesi: bolletta più leggera fino al 2023
Buone notizie per i cittadini di Montemurlo che per i prossimi tre anni, fino al 2023, si vedranno riconosciuta una riduzione sulla bolletta Tari, la tassa sui rifiuti. Il consiglio comunale di Montemurlo nel corso dell'ultima seduta, infatti, ha approvato il Pef, il Piano economico finanziario del servizio integrato di gestione rifiuti per l'anno 2020, presentato da Alia, relativo ai costi del servizio di igiene urbana, che a Montemurlo ammontano a 4,8 milioni di euro (per la precisione 4.842.750 euro) con un risparmio rispetto al 2019 di circa 250 mila euro. Risorse molto importanti che l'amministrazione comunale ha deciso di destinare alla riduzione della tariffa Tari per i prossimi tre anni. Le bollette dei montemurlesi quindi saranno più leggere e il merito di questo risparmio è tutto loro:« Se abbiamo raggiunto questi risultati dobbiamo dire grazie all'impegno dei nostri concittadini che nel 2019 hanno fatto schizzare le percentuali di raccolta differenziata sopra la quota dell'80 per cento, come certificato dall'Agenzia Regionale Recupero Risorse, la società in house della Regione Toscana - spiegano il sindaco Simone Calamai e l'assessore all'Ambiente Alberto Vignoli – Inoltre, il Pef 2020 prende come riferimento i costi a consuntivo 2018, che risentono positivamente dei benefici dell'introduzione a Montemurlo della deassimilazione degli scarti tessili . Due aspetti che hanno contribuito ad ottenere un significativo risparmio sui costi del servizio, che ora si tradurrà in un alleggerimento delle bollette Tari per i prossimi tre anni per i cittadini di Montemurlo».
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  16.01.2021 h 12:10

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.