06.09.2019 h 11:06 commenti

Riconosce lo spacciatore arrestato a giugno, lo segue e lo fa fermare con otto dosi di cocaina

Decisivo l'intuito di un carabiniere libero dal servizio che ha notato il pusher nel parcheggio di un supermercato
Riconosce lo spacciatore arrestato a giugno, lo segue e lo fa fermare con otto dosi di cocaina
Libero dal servizio, si trovava nel parcheggio del supermercato Penny di Quarrata quando ha riconosciuto uno spacciatore arrestato a giugno. A quel punto il carabiniere ha seguito le mosse dell'uomo e ha visto un giovane avvicinarsi all'auto dello spacciatore, salire e poi scendere velocemente. E' stato così arrestato nuovamente un marocchino di 45 anni pregiudicato, trovato in possesso di otto dosi di cocaina.
Il militare, sospettando che potesse essersi svolta attività di spaccio, ha infatti seguito il marocchino chiedendo l'intervento dei colleghi della Tenenza di Montemurlo per poterlo bloccare e controllare. Cosa che è avvenuta a Prato nei pressi di via Argine del Fosso. I militari nel corso della perquisizione hanno trovato e sequestrato otto involucri di cocaina contenuti all’interno di un calzino nascosto sotto lo sterzo oltre 100 a euro ritenuto provento dell’attività di spaccio. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.09.2019 h 11:06

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.