14.05.2019 h 15:12 commenti

Reddito di cittadinanza troppo basso, cittadina "occupa" gli uffici dell'Inps. Intervengono le forze dell'ordine

La donna ha ricevuto 127 euro e ha protestato vivacemente, dando in escandescenza. Pretendeva la somma di mille euro. La Fp Cgil scrive ai vertici dell'istituto: "Necessario prendere provvedimenti per la sicurezza di utenti e personale"
Reddito di cittadinanza troppo basso, cittadina "occupa" gli uffici dell'Inps. Intervengono le forze dell'ordine
Sono dovute intervenire le forze dell'ordine, stamani 14 maggio, alla sede dell'Inps di via Valentini per una cittadina che, “scontenta” per i 127 euro del reddito di cittadinanza, ha dato in escandescenza. La donna si è detta risoluta a rimanere nell'ufficio, di fatto occupandolo, fintanto che non le fosse stato rilasciata la cifra di mille euro. E' il secondo episodio analogo che avviene, nel giro di pochi giorni, all'Inps di Prato, dopo lo spogliarello inscenato per protesta da un altro utente scontento della cifra erogata.
A rendere noto l'episodio è la Cgil Fp che torna a chiedere, con il segretario Sandro Malucchi, un incontro ai vertici di Inps per "prevenire - come si legge nella nota - inutili e pericolose diatribe agli sportelli, che mettono a rischio la sicurezza dei lavoratori in front-office". 
"Ribadiamo la necessità - scrive Malucchi - di incontrarvi al fine di ricevere rassicurazioni relativamente le attività di sportello che è diventato sempre di più il terminale di istanze crescenti dei bisogni della cittadinanza: dall’assistenza al sostegno al reddito, alla previdenza". 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.05.2019 h 15:12

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.