17.01.2019 h 14:27 commenti

Cambia il senso di marcia in via Rapezzi, esultano i residenti ma non mancano le proteste

Da lunedì 14 gennaio il senso unico va da via Strozzi a via Erbosa come richiesto da molti residenti. Un lettore però ci scrive per protestare contro questa decisione
Cambia il senso di marcia in via Rapezzi, esultano i residenti ma non mancano le proteste
Cambio di senso di marcia in via Rapezzi. Da lunedì 14 gennaio si può procedere solo in direzione di via Erbosa. Da anni gli abitanti chiedevano all’amministrazione di invertire il senso unico in modo da evitare che buona parte del traffico si concentrasse sulla strada, rendendola pericolosa e con un tasso di inquinamento dell’aria molto alto. Ora la loro richiesta è stata accolta.
“Siamo molto soddisfatti - commentano gli abitanti – dopo 20 anni finalmente riusciamo a respirare e non c’è più rumore, l’unico neo è che per rientare a casa dobbiamo allungare un po’ la strada visto che anche le altre due strade, via Tevere e via Dora Baltea hanno lo stesso senso di marcia. Una delle due dovrebbe essere invertita”. Poche centinaia di metri in realtà sono quelli che devono essere percorsi per imboccare via Rapezzi, da via Erbosa si procede su via Montalese all’incrocio del bar l’Impero per poi imboccare via Strozzi. Un percorso però, che nelle ore di traffico è poco scorrevole e ora che non c’è nessuna viabilità alternativa diventa ancora più intasato. A segnalare il problema Francesco Breschi, lettore di Notizie di Prato: "Ora le auto che provengono dai Ciliani, da via Montalese e da via Erbosa convergono tutte all'altezza del bar Impero dove si formano lunghe code, ieri sera 16 gennaio alle 18,15 c'era una fila di circa 400 metri , che partendo dall'incrocio di via Montalese proprio all'altezza del bar Impero riempiva tutta via Erbosa e continuava fino alla stessa via Rapezzi. Sembra una cosa fuori dal mondo creare tutta questa confusione per venire incontro ad alcuni residenti che si lamentavano del traffico che passava dalla loro strada, che poi non era niente di eccezionale rispetto a tante altre strade. Ora invece di essere in 10 a lamentarsi, saremo in 10.000, tutti quelli che passano da quelle strade, perché poi questa nuova viabilità si ripercuote in tutta la zona”.
Intanto non tutti gli automobilisti si sono accorti dell'inversione di marcia in via Rapezzi, qualcuno anche questa mattina 17 gennaio l'ha imboccata contromano. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  17.01.2019 h 14:27

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.