24.10.2020 h 15:03 commenti

Puggelli scrive alla Regione, servono medici nelle scuole e drive through per gli studenti

La proposta del presidente della Provincia e delegato Upi, al neo assessore alla sanità Bezzini per scongiurare una nuova chiusura degli istituti scolastici
Puggelli scrive alla Regione, servono medici nelle scuole e drive through per gli studenti
Creare un presidio sanitario all’interno dei poli scolastici gestito da medici dedicati per sveltire le indagini epidemiologiche in caso di contagio, per eseguire  tamponi e test rapidi , e attivare di drive
through dedicati agli studenti. Francesco Puggelli, nella doppia veste di presidente della Provincia di Prato e delegato per la scuola di Upi , ha inviato oggi 24 ottobre una lettera al neo assessore regionale alla salute Simone Bezzini in cui presenta un piano sanitario per scongiurare la chiusura delle scuole.
“La situazione – spiega Pugelli – sta diventando critica e si rischia di mettere a repentaglio tutto il lavoro fatto durante l’estate. I medici scolastici, non devono rimanere all’interno dei dipartimenti di prevenzione, ma è fondamentale che vadano nelle scuole per intervenire in modo rapido in caso di contagio . A loro si deve affidare anche l’esecuzione dei tamponi rapidi, che comunque devono arrivare velocemente, ma anche quelli salivari che, nonostante   gli eventuali dubbi sulla loro affidabilità, possono facilitare una diagnosi rapida. E’ anche importante attivare veramente un canale dedicato alle scuole con tempi rapidi per i risultati dei tamponi”.
La lettera è stata spedita e forse già da lunedì il governatore della Toscana Eugenio Giani potrebbe ricevere Pugelli per confrontarsi sulle proposte fatte.
 
Edizioni locali collegate:  Prato Montemurlo Val di Bisenzio

Data della notizia:  24.10.2020 h 15:03

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.